Cooperativa Sant Agata
  • mangimificio S. Agata

  • produzione mangimi

  • mangimi zootecnici

  • mangimi zootecnici

Processi produttivi

Razionamento dei mangimi

La Società Cooperativa Sant’Agata, con sede a Cammarata in provincia di Agrigento, vanta un impianto attrezzato con macchinari di ultima generazione ed opera con l’obiettivo di di aumentare sia la capacità produttiva che la qualità dei prodotti impiegando processi produttivi innovativi.

L’impianto automatizzato è gestito tramite computer, comprende due silos (uno per le materie prime e uno per i prodotti finiti) e di due linee di confezionamento, che consentono tempestività nell'evasione degli ordini.

La Società Cooperativa Sant’Agata offre assistenza tecnica agli allevatori per la formulazione e il razionamento dei mangimi, utilizzando integratori tecnologici per migliorare la qualità dei nostri prodotti. L’azienda si avvale della preziosa consulenza di un laboratorio di analisi per i controlli interni e per le consulenze ai clienti.

Prodotti

Presso la Società Cooperativa Sant’Agata, potrete trovare frumento, orzo, avena, veccia, favetta, favino, mangimi e fitofarmaci

mangimi bovini

Selezione Sementi Certificate CRA ex ENSE

Inserisci il sottotitolo qui

frumento,orzo

Definizione:

Necessaria per la commercializzazione di sementi di specie agrarie che hanno un Registro Varietale o Catalogo La certificazione è delegata all'organismo di controllo autorizzato (in Italia, ENSE). A partire dal seme prodotto dalla selezione conservatrice (Nucleo), le categorie certificate sono: Pre-Base (PB), Base (B), 1° riproduzione (R1) e 2° riproduzione (R2). Al di fuori di queste categorie non è possibile commercializzare semente destinata alla semina, ma solo per uso zootecnico". Per le specie che non hanno registro (per esempio molte specie orticole: la lenticchia, il farro dicocco, ecc..) è possibile la commercializzazione di semente definita "standard", per la quale il produttore dichiara la specie, la denominazione della varietà o della popolazione, la provenienza, l'anno di produzione del seme. In questo caso non c'è controllo da parte dell'ENSE.

GENERALITA’ SULLA CERTIFICAZIONE DELLE SEMENTI: CONTROLLI IN CAMPO - CRA ex ENSE

Share by: